Uncategorized

Luna in Leone

18740

Traduzione dal Serbo: Nina Gajic <ninagajic92@gmail.com>


 

Questa non è una storia. Infatti questa è una canzone o ancora meglio l’Inno alla vita, a quella vita che mai perde né forza né gioia né sorriso. Questo è l’Inno al bambino e al sorriso fanciullesco, a tutti i bambini del mondo. Questo è “Gioia dell’Europa”, manifestazione più grande per bambini mai fatta, questo sono le donne le quali all’UNICEF (Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia) raccolgono fondi per gli affamati dello Zambia. Questo è l’Inno a tutte le donne coraggiose, alle donne guerriere, le quali hanno sopportato tutto con la propria forza e hanno cresciuto i loro figli, le quali con l’orogoglio di una regina parlano delle loro cose, del loro lavoro, dei loro figli, guardando alla vita come a una esperienza che le dà diritto di essere fiere e vanitose nella vita che le è stata data. Perciò da questa Luna potete sentire tutto tranne lamentele e rimostranze, perché questa Luna è nata per meravigliarsi alla vita e perciò tiene sempre gli occhi aperti impazienti di vedere tutto, per questo anche dopo disagi più gravi e sofferenze aspetta una nuova alba con fiducia.

E proprio per questo la Luna in Leone è pronta a perdonare a tutti, ma no come la Luna in Sagittario che è capace di comprendere tutto e perfino perdonare, ma qui si tratta di un’ambizione di glorificare la vita con la perdonanza, è possibile che non tutti siano buoni, ma “io con il mio esempio mostrerò come si fa e come l’orgoglio sia più forte di ogni male e di ogni ingiustiza”, e veramente questi uomini e queste donne penseranno proprio così, parleranno così e si comporteranno così sempre quando hanno l’occasione di far onore alla propria fierezza, esaltando cosi anche sé stessi. C’e qualcosa di simpatico e bambinesco perciò in queste persone, come se fossero per tutta la vita al palcoscenico, portano un specifico spirito spensierato, e non dimenticano mai i personaggi dall’infanzia a cui volevano somilgliare, e anche se lavorano in negozi o nel mercato queste donne sempre sonno truccate e con il sorriso rallegrano gli altri, svegliando in loro l’addormentata e la dimenticata infantilità.

E perciò qui non c’è niente più bello delle feste per bambini e specialmente delle loro feste di compleanno, delle torte splendide le quali sembrano essere fatte dagli esperti, proprio come le feste di compleanno per cui sono fatte e che rimangono incise nella memoria di tutti presenti, e poi, oltre alle feste, anche tutti i concerti, perché questi non sono solo i palchi ma anche gli stage, e al giorno d’oggi anche le madri dei musicisti e dei DJ, i quali cercano di avere i propri quindici minuti di celebrità, come ha detto un Leone in tutti i sensi ( il segno e l’ascendente in Leone) – Andy Warhol.

Psicologicamente, c’è un eroismo in queste persone che ritengono le cose più importanti badare al proprio onore e orgoglio e il desiderio di essere sempre i modelli di comportamento e di mantenere la propria dignità. La vanità diventa il principio essenziale in amore, il che con sé porta situazioni in cui proprio questa vanità puo essere messa a rischio, le situazioni che li spingono ad accettare la sconfitta, ma non possono mettere l’animo in pace, anzì si impongono nuove lotte, nuove sfide e nuove occasioni per dimostrare la propria perseveranza perché sono abituati alla vittoria. E qui il sogno più grande è quello di essere famosi, avere successo ed accogliere applausi, perché loro sanno di avere talento che devono sviluppare dalla prima infanzia.

Dunque, se avete il bambino con la Luna in Leone non girate la testa dall’altra parte, incoraggiatelo con applausi, aiutatelo a sviluppare i suoi numerosi talenti, perché esso trova la gioia nello sport allo stesso modo in cui la trova nella musica, nella scuola e all’Università e poi nel lavoro e in qualsiasi colettivo dove gli si presenta l’occasione di essere il migliore, di lavorare con i migliori e di percorrere le strade che gli porterebbero al successo percuotendo i sogni che suonava da sempre incantato dalla Luna, proprio come su ogni palco, su ogni podio, al pubblico si presenta senza vergogna, perché non conosce timidezza. Con lo spirito quasi esibizionistico, bramoso dell’opportunità di esprimere tutti i suoi talenti, tutte le sue sapienze e conoscenze.
Nonostante essere qualche volta sconfitto oppure sgominato, procederà avanti perché il fatto che sta ancora vivo e deve vivere nel modo giusto gli dà forza da proseguire. ( nel suo percorso) Questo è perciò l’Inno alla vita, la quale presenta il più grande campo di battaglia dove sopravvivono solo i più forti e i più coraggiosi.

La gente con la Luna in Leone per questa ragione ammira tutte le persone famose e grandi, da Elvis e Marilyn a Tolstoi che scriveva di Ana e Prévert che scriveva di Barbara, ammira anche Maria Callas la diva più grande e ammira anche tutte le donne sconosciute che sono diventate famose grazie a qualcuno famoso o perché si sono sposate con qualcuno famoso e affermato oppure hanno cresciuto i figli che sono diventati famosi e celebri. Se queste persone sono capaci di empatizzare con qualcuno oltre ai bambini sarà con la gente famosa, con tutti i presidenti, specialmente con le donne che assumano le posizioni dirigenziali, che sono a capo dello Stato, perciò sono commosse dalla morte della principessa Diana, hanno comprensione per Carla del Ponte, e quando loro si trovano in questa posizione, il che spesso accade, sono sostenute dai grandi e dai potenti. Però quando “ La Ruota Della Fortuna ” cambia direzione e tutto va per il verso sbagliato e rimangono sole, trovano anocora più grande comprensione per sé e per i loro simili, che portano con sé la stessa aria della solitudine, tutti visibili agli altri, dell’importanza per la ditta, per il Paese, per la politica, i quali sono diventati un proprio brand e il simbolo per tanta gente che è dimenticata di vedere in loro prima di tutto un essere umano. Avendo capito i propri sogni di fama, loro capiscono anche i sogni dei grandi e dei celebri, loro capiscono quella sofferenza, sacrificio, forza, coraggio, e il prezzo necessario che si deve pagare per realizzare almeno un sogno, anche se brevemente.

E sogno come ogni sogno si avvera raramente…Dunque, se vedete la donna che sembra un trofeo mentre lavora come donna delle pulizie, mentre in realtà voleva essere la professoressa all’Università oppure lavora al mercato mentre sognava di avere il suo boutique e quando invece di recitare qualche ruolo, oggi lavora nella biglietteria del teatro, conoscerete quell’orgoglio della Luna in Leone. Conoscerete la luce nei suoi occhi che vi direbbe che lei ancora nutre dei sogni, perché questo è l’unica posizione della Luna in cui i sogni (Luna – sogni) vivono eternamente e aspettano la loro realizzazione (Leone – vita).

Inoltre questo è anche l’attaccamento al padre che rappresenta l’autorità, che dalle donne si trasforma poi nell’attaccamento al marito che poi lo diventa, sebbene lei sia cinque volte più forte di lui, ma lei gli consegna di proposito questa sua forza e spesso queste donne sono capaci di rendere i loro mariti gli uomini di successo e da questo provviene la famosa frase: “Dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna”. In amore orgogliose, ma innamorate dell’amore stesso perché l’amore è la manifestazione della vita, un processo di continua ispirazione, più che per conquista, queste persone godono dell’amore perche l’ammirano, ammirano a quello che l’amore fa di loro, amano sé stesse quando sono innamorate, incantate. Questo è anche l’innamoramento continuo che non conosce l’età e che può accadere anche in età avanzata.

 

Klikni da bi komentarisao

Ostavi komentar

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Na vrh