Uncategorized

Luna in Cancro

Zodiac ~ Cancer Desktop Background

Traduzione dal Serbo: Nina Gajic <ninagajic92@gmail.com>


 

Al menzionamento della Luna a ogni persona vengono in mente cose come l’inebriamento, il romanticismo, la timidezza profonda che proviene dalla fragilità personale e ancora più accettuata necessità di perdersi nella persona amata, di fantasticare, un forte impulso di sognare incessantemente ad occhi aperti, a cui è difficile resistere, il quale sbalordisce anche lo stesso uomo e gli fa diventare rosso nel caso che qualcuno ci si sia accorto. Tutto questo vive in una persona nonostante che essa sia di 15 anni o 60.

Perciò, ogni sguardo della persona con la Luna in Cancro, i cui occhi spesso grandi sembrano quelli da sognatrici e brillano di notte da tanta acqua che portano, perché qui le lacrime nel passato della parentela materna fliuvano in fiumi, rivelano facilmente anche l’emozione più banale. Solo qui lo sguardo può cosi intensamente, quasi in modo magnetico, attrarre o ripugnare qualcuno, assimilando l’oggetto del desiderio, interrogativo, ma non curioso, ma è meglio dire empatetico che si dissolve nello sguardo dell’altro, quindi queste persone – infatti psicologi e conoscitori profondi dell’anima umana, il che li rende poeti e scrittori, agilmente e discretamente afferrano quello che voi volete tenere nascosto, abbandonandosi completamente all’intuizione della quale spesso si fidano e non stupitevi se li avete appena conosciuti e già vi parlano dei vostri punti deboli o delle vostre ossesioni.

Loro non sono crudeli. Sono benevoli, ma non come la Luna in Sagittario, la quale dimostra la propria bontà d’animo con un atto di generosità, giustizia e morale, oppure come la Luna in Acquario, la quale è propensa a sfamare i bambini poveri, invece la bontà della Luna in Cancro è “la bontà della spontaneità”, codesso non scritto del Pianeta Terra il quale dice che tutti gli esseri umani devono rispettare gli uni gli altri, e gli animali, i pianti, i boschi, la natura, il cielo, le acque, che tutto quello che vita porta con sé è degno del rispetto e della nostra attenzione, e prima di tutto della pietà.

Perciò, prima che da loro ci si aspetterebbe che corrino in aiuto, loro danno l’aiuto a tutto il mondo diffondendo l’amore e l’affetto fra gli altri e prestandogli l’attenzione, come missionari dell’umanità e del conforto attraverso la forza indistruttibile della compassione e del perdono. E proprio per questo se avete la Luna in Cancro, perdonate prima che potete tutto a tutti, dimenticatelo, perché solo allora la vosta anima sarà libera dai spiriti maligni e dal buio, il quale sempre proprio qui, stabilito nel suo guscio solo aspetta il momento per scambiare l’immaginazione per i pensieri neri, per trasformare i sfregi che i sui cari e le persone a cui si era fidato gli hanno causato in paura e aggressività, e per creare un’alienità e quasi una necessità per antisocialità.

Per questa ragione qui la giovinezza è il periodo più duro, perché povera è questa Luna in Cancro, la quale vuole vendicarsi ma offendendo altri, insultandoli verbalmente o in altro modo, essa sempre ferisce sé stesso di più, osservando gli altri che non cambiano, che la trattano ancora nello stesso modo, essa rimasta con l’anima ferita e con la domanda: “Dove son finite le belle persone?” e allora, se lo supporto manca, la quale è indispensabile per lo sviluppo normale dei bambini mentre sono piccoli, se la loro bontà e fragilità esistono solamente come fantasticheria, la giovinezza conduce ai vizi, all’oceano dei vizi, i quali chiamandoli alcool oppure narcotici spingono all’illusione e lasciano che il loro „prigioniero“ sia così amareggiato, deluso, isolato da tutti che all’unico vero filantropo viene voglia di morire. Perché il dolore dell’anima è insopportabile e la fede nell’umanità il sogno mai compiuto.

E solo se c’è un pizzico d’aggressività nel resto dell’oroscopo, qui emerge il problema, i bambini buoni che sono finiti male, il desiderio di farsi male, l’insicurezza e la vergogna e qui nascono i complessi di ogni tipo creati dalle persone a cui ironicamente questa persona avrebbe dovuto essere il modello mentre adesso le guarda come serenamente e contentamente passano le loro vite. Incapace di essere invidiosa, incapace di odiare dal profondo del cuore, incapace di ribellarsi, si ritira, si arrende, crea il suo mondo che la protegge come un guscio, solo qui essa può essere sincera con sé stessa. Il mondo artificiale non è il suo mondo. La finta bontà non è la sua bontà. Ogni suo lacrimo è pieno di dolore, e quando piange questa Luna sempre in parte piange anche per voi, e per tutto il mondo, perché è arrabiata con sé perché non può smettere di volere bene alla gente, percuota dalla necessità di stare con la gente, sperando che qualcosa cambi.

La lirica è nell’anima di queste persone, le canzoni sono il loro conforto, sono grandi collezionisti della musica e di chi sa che, e spesso si trovano in compagnia della gente come loro, appassionanti della musica, artistici piuttosto che pragmatici, spirituali piuttosto che razionali, innamorati del passato e dei ricordi che conservano tutto con premura, custodono i segreti con cautela, rispettano l’intimità altrui non dimostrando così facilmente la propria, innamorati dei colori, dei film, delle foto, del cinema e della pittura. La forte immaginazione se sostenuta con la gestione ed l’educazione adatta può dar vita agli architetti, agli inventori, agli accademici e agli umanisti.

Come bambini emotivi e fragili, ma spesso proprio nella casa, nella famiglia vive la loro preoccupazione più grande, sia nella forme del parde alcolico, oppure dei genitori divorziati oppure sordi per le esigenze dei propri figli, e se invece la felicità nella famiglia non manca, tuttavia l’anima trema più per i cari, avendo paura che qualcosa di male succeda con ogni separazione. Poi diventano i genitori più dedicati, specialmente le donne con questa posizione ci tengono di più e ritengono la maternità e la creazione
dell’ uomo la loro aspirazione più grande. E perciò se avete la Luna in Cancro non dite mai che non volete avere figli, quando prima o poi li chiamerete e li cercherete nei sogni e pregherete che il giorno della loro nascita venga prima possibile. Nel matrimonio è necessario che gli uomini e le donne con questa posizione della Luna abbiano il partner che non è aggressivo, perché il chiasso, l’aggressione, la mancanza della tolleranza e la ruvidezza solo possono dargli danno e lasciargli con profonde ferite.

Klikni da bi komentarisao

Ostavi komentar

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Na vrh